28.4.09

Immagine del secolo


Non ho sbagliato titolo e non credo nemmeno di esagerare.
La prossima volta che sentirete parlare dei vantaggi del nucleare o dire che le energie rinnovabili possono arrivare a soddisfare al massimo il 10% della domanda, ricordatevi di questa immagine:


















I quadrati rappresentano le superfici dei "campi solari" sufficienti a soddisfare la domanda energetica dell' intero pianeta, dell'Unione Europea e della Germania (e di conseguenza l'Italia)
Non è fantascienza, non è l'invenzione di ciarlatani. E' il promettente progetto della fondazione Desertec, un'iniziativa del Club di Roma, promosso dalla TREC (Trans-Mediterranean Renewable Energy Cooperation) e già presentato alle istituzioni europee nel 2008.

Pensate: una superficie così piccola di pannelli di ultima generazione posizionata  lungo la sunbelt basterebbe al mondo intero!! Niente più smog, niente più scorie e malattie correlate. Potenzialmente, perfino niente più guerre!
Guardando ancora più avanti, si può persino sognare la  conversione dell'intero parco macchine in veicoli a batteria!...
Ricordatevi di questa immagine. E se qualcuno, come già certi obiettano, vi dirà che un simile impianto scatenerebbe guerre e sarebbe obbiettivo di attacchi terroristici, non lasciatevi ingannare: nessuno dice che gli impianti debbano stare per forza in Libia o Algeria; questa è la sunbelt della terra (la fascia più esposta ai raggi solari).


















Questo progetto è talmente perfetto che gli attuali esportatori di energia (Usa, Arabia, Cina, Iran...) potrebbero restare i maggiori produttori, spartendosi la già ridotta superficie necessaria in campi ancora più piccoli collegati in una griglia come quella progettata per l'Unione Europea, visibile sul sito della Desertec.

Ricordate!

Nessun commento:

Posta un commento