29.6.09

Ludibrio

Berlusconi, o Berluschino come ultimamente lo chiamo “simpateticamente” , è convinto che certa stampa disfattista metta in ridicolo l’Italia. Non capisce o finge di non capire che sono invece i suoi atteggiamenti -ora più che mai- a ricoprire di ridicolo lui e di riflesso tutti gli italiani. Non servono i giornali schierati per farsi scherno di atteggiamenti e condotte “poco istituzionali”, per usare in eufemismo.
Basta il libero scambio di idee. La rete, non a caso, ne è piena. Chiunque può fare ironia, che può essere un’ arma intellettuale di fino se usata bene.
E va benissimo così: la satira da migliaia di anni ha come obbiettivo il potere. Utilizza il riso per denudare ipocrisie e meschinità umane. E ora il re è nudo.
Berluschino ha commesso l’errore di esporsi; ha lasciato scoperto un fianco.
Meglio ancora, il tallone d’Achille.
La conseguenza è che in ogni bar e ogni ufficio si fanno (si devono fare) battute sul fattaccio, senza il bisogno di eminenze grigie a manovrare. Se la sua immagine crollerà una buona volta, sarà unicamente colpa sua.

Ma come dicevo, l' ironia è una puntura; la satira è un' arma. Un bisturi, capace di fare perforare il perbenismo e i preconcetti, colpendo alla pancia.
Per questo la satira deve avere delle regole -ritmo, incisività, pertinenza, sorpresa- e per questo apprezzo la Palestra di Luttazzi, dove agli utenti è lasciata la libertà di esercitarsi dopo aver studiato i fondamenti dell’arte.
Per questo, pubblico le battute migliori dell’ultima settimana -una top 10 su Berluschino e una top 15 di attualità- tratte dal blog di Daniele, perche formalmente impeccabili, caustiche, non sono sfottò e non sono fascistoidi* (alcuni dei requisiti basilari richiesti per essere pubblicati).

Sono certo che tutti gli autori amatoriali sono al soldo di qualche alto funzionario comunista …


Top 10 - Mr B.

10 - Gli enti internazionali sono talmente catastrofisti da pensare che l'Italia sia governata da un vecchio puttaniere impazzito. (Gianni Zoccheddu)

9 - Palazzo Grazioli e Villa Certosa, allarme dei pm: "Nelle residenze del premier accessi incontrollati". Potrebbero entrare addirittura baldracche e criminali. (Francesco De Lisi)

8 - Non sapevo che fosse una prostituta". Berlusconi è talmente ingenuo che potrebbe accogliere in casa un mafioso e scambiarlo per stalliere. (Massimo Mirandola)

7 - Nuovo sondaggio: popolarità di Silvio Berlusconi al 49%. Ma potrebbe scendere di molto, se si intervistasse anche un'altra persona. (Riccardo Viganò)

6 - Il disprezzo di Berlusconi per le donne è tale che le ritiene incapaci di usare un registratore. (Devan Maggi)

5 - Berlusconi: "C'è qualcuno che ha dato un mandato molto preciso e benissimo retribuito a questa signora". Era forse "Aspettami nel letto grande"? (Michele Marasciulo)

4 - La prossima auto blu della Presidenza del Consiglio? Una Ford Escort. (Massimo Vitturi)

3 - Berlusconi è così falso che si è fatto tatuare "Non ho tatuaggi." (Daniele Gabrieli)

2 - Berlusconi rassicura il Santo Padre: "Durante i miei rapporti extraconiugali non ho mai fatto uso del preservativo". (Ubaldo Gioia)

1 - Silvio: "Mai pagato una donna", Veronica: "Preparati." (Alessandro Riva)


Top 15 - Attualità

15 - Un camion di bestiame ha preso fuoco sulla A10: morte quaranta mucche. Se i vigili del fuoco fossero arrivati solo cinque minuti prima a quest'ora le mucche sarebbero sane e salve al mattatoio. (Silvio Di Giorgio)

14 - Britney Spears interpreterà il ruolo della prigioniera di un campo di concentramento in un film sull'Olocausto. Il Consiglio Centrale degli ebrei in Germania protesta: "Britney ebrea fa stare dalla parte dei nazisti!" (Stefano Pisani)

13 - Bufera sul tg1: "...è solo gossip travestito da informazione", si difende Minzolini travestito da giornalista. (Daniele Peretto) **

12 - L’Inail festeggia il nuovo record in ribasso degli incidenti sul lavoro. I lavoratori rimpiangono di non avere un lavoro dove avere un incidente. (Claudio Favara)

11 - Ahmadinejad "Contro di me complotto internazionale..." mmm... mi sembra di averla gia' sentita da qualche parte... (Gabriele Roberto)

10 - La Cina blocca i siti esteri su Google. Motivo ufficiale: salvaguardare i bambini dalla pornografia. "Non vogliamo che immagini sconce turbino le loro 16 ore di lavoro" (Diego Leonardi)

9 - Bondi attacca Repubblica: “Utilizza i più sleali mezzi a disposizione del giornalismo”. Ad esempio, raccontare i fatti. (Patrizia Pietrovanni) **

8 - Legambiente:"Un reato ogni 500 metri di costa." Un condono ogni 200. (Maurizio Botindari)

7 - L'Aquila. La terra è tornata a tremare nella tarda serata di ieri. La scossa è stata talmente forte che gli sfollati hanno temuto un nuovo concerto di beneficenza. (davide rossi)

6 - Deraglia treno merci a Prato. Per i viaggiatori disagi così pesanti che sembra un giorno qualunque. (Andrea Bertora)

5 - A Verona un uomo uccide la madre e la sorella a coltellate. Soffriva da tempo di problemi psichici ed era sottoposto a una cura farmacologica; che può essere migliorata. (Michele Incollu)

4 - Berlusconi l'ha fatta talmente grossa che al TG1 non sanno più chi sia. (Andrea Troiani) **

3 - Napoli: in provincia ben 2 seggi al nuovo partito Sinistra e Libertà, nato recentemente dopo l'ennesimo litigio in seno a Rifondazione. Esulta il leader Vendola: "C'è spazio per un'altra scissione!". (Andrea Valente)

2 - Ahmadinejad: "Obama parla come Bush" Qualcuno gli spieghi che si chiama inglese. (Augusto Rasori)

1 - Draghi:"PIL 2009 al -5%". Tremonti: "Congetture". Minzolini:"Ricevuto!" (Devan Maggi)



*Per il concetto rimando a questo post in cui Luttazzi spiega la linea di confine tra comicità fascistoide e la satira, utilizzando come esempio negativo una scena dei Griffin e rispondendo alle richieste di chiarimenti ricevute.

** Non ho sbagliato colonna: Berluschino è il veicolo, gli obiettivi sono il Tg1 -13 e 4 - e la dialettica di regime - 9 -. Lo stesso vale per le altre battute: l’ obiettivo satirico è Britney Spears, non le vittime dei nazisti (veicolo); le case farmaceutiche e non le vittime di un omicidio, la musica pop (o lo star sistem) e non i terremotati, il regime cinese e non la pedopornografia, ecc.
Quindi prima di indignarvi…occhio!
(ok, nella 11 l’obiettivo sarebbe B. , ma il contesto è totalmente diverso)

R

Nessun commento:

Posta un commento