8.10.09

Lodo, godo, rido

Top 5 gongolante con le migliori battute della Palestra di Luttazzi.
Tema, il Lodo Alfano, naturalmente!


1 - Lodo Alfano bocciato, insorgono le quattro più alte cariche dello stato: il presidente del consiglio, il proprietario di Fininvest, il proprietario della Mondadori e il proprietario di Mediaset. (Davide Rossi)

2 - Bocciato il lodo Alfano. Visto come hanno dato di matto Fini, Schifani e Napolitano? (Ernesto Montale)

3 - Bossi dichiara: "Se il Lodo Alfano verrà bocciato solleveremo le masse!"
Lodo bocciato.Le masse sono sollevate. (Alessandro Oreglia)

4 - Berlusconi alla Bindi "Lei è più bella che intelligente". Non male per uno che è più alto che onesto. (Daniele Rielli/Sandro Mungianu)

5 - Belpietro: "Sapevo che la Corte avrebbe bocciato il Lodo. C'erano tutte le premesse politiche". Ad esempio, la Costituzione. (Walter Di Martino)


Fuori scala

D'Alema: "Non trarre conseguenze politiche dalla sentenza." E perché mai dovremmo farlo. In fondo stiamo solo parlando di una legge ottenuta dapprima minacciando di paralizzare la giustizia bloccando centomila processi, poi fatta rapidamente approvare come legge ordinaria rendendo dunque Berlusconi immune dai processi in cui è imputato, essendo accusato fra l'altro di aver corrotto un testimone per farlo tacere, di aver comprato senatori per far cadere l'allora governo Prodi, di aver mascherato fondi neri all'estero. Ah dimenticavo, è appena reduce dalla risoluzione del lodo Mondadori, che di fatto conferma la sentenza della Cassazione secondo cui è corresponsabile della corruzione del giudice Metta. Perché mai dovremmo trarre conseguenze politiche da tutto questo? (Alessandro Cai)

Nessun commento:

Posta un commento