10.2.12

Youtube e le banane tristi

Youtube è in pieno "bananagate".
Sta facendo il giro della rete la notizia della rimozione del video "How to make a banana happy", pubblicato dalla pornostar Aurora Snow. Nel filmato censurato, la diva hardcore dichiarava il suo amore per le banane e riprendeva una dimostrazione del suo innato talento nel renderle felici.
Uno scherzoso "video didattico", immediatamente rimosso per violazione della "policy su nudità e contenuti sessuali di Youtube".
In pieno clima da guerra di internet, il fatto ha scatenato un grande clamore in America.
E chi l'avrebbe detto, per una volta il mondo del porno non è il bersaglio dell'indignazione.

La pornostar da parte sua ha risposto pubblicando un sarcastico video di commento sul proprio canale Youtube, in cui fa notare come "mostrare come fare felici le banane è troppo indecente per Youtube, più indecente delle immagini di un parto o di una mammografia. Violenza, sparatorie...tutte queste cose sono su Youtube".

Inoltre, il video dello scandalo è ora visibile a tutti sulla homepage del sito di Ms Snow (nessun rischio di incappare in immagini sconce o violente. C'è solo il video incriminato).
Insomma, il tutto si risolve in un'enorme pubblicità per la giovane porno attrice, ma segna anche una pagina imbarazzante nella storia del "tubo" più famoso del web. Non si capisce infatti come, in mezzo a tante indecenze spacciate per "pop" -un qualsiasi video di Rihanna rende l'idea-, questo "tutorial softcore", forse solo un po' trash, potesse turbare le coscienze degli utenti.
Si tratta forse di discriminazione nei confronti delle banane?


Nessun commento:

Posta un commento